giovedì, Maggio 19, 2022
Engage&Grow

Windows Server 2022: guida alle nuove opzioni di licenza

L’ultima versione di Windows Server presenta novità importanti in un sistema operativo affidabile e ampiamente adottato.
Vi evidenziamo alcune di queste funzionalità:

Gestione dati

Sicurezza avanzata su più livelli per proteggere i dati e rafforzare la sicurezza dei sistemi critici.

Cloud ibrido

Funzionalità di cloud ibrido che offrono la possibilità di estendere gli ambienti Windows Server on-premise in Microsoft Azure, consentendo di gestire, proteggere e regolamentare Windows Server on-premise, all’edge o in ambienti multicloud da un singolo piano di controllo.

Flessibilità della piattaforma

Piattaforma applicativa flessibile che offre a sviluppatori e professionisti IT la possibilità di compilare e distribuire applicazioni diversificate, con miglioramenti apportati ai container di Windows, come la compatibilità delle applicazioni e l’esperienza di Kubernetes.

windows Server 2022

L’upgrade a Windows Server 2022

Riguardo la policy di licenze di Microsoft Windows Server 2022, sono state modificate leggermente le opzioni disponibili, con l’aggiunta di una nuova versione di Datacenter, che dovrà essere eseguita con Azure.

HPE offre licenze ROK (Reseller Option Kit) per:

Windows Server 2022 Essentials, generalmente adatto per piccole e medie imprese (PMI) con esigenze IT di base. Questa edizione supporta fino a 25 utenti e 50 dispositivi, non richiede licenze CAL (Client Access License) ed è riservata a server con un massimo di due processori.

  • Windows Server 2022 Standard, adatto per ambienti fisici on-premise o limitatamente virtualizzati, che richiedono un percorso flessibile verso la virtualizzazione.
  • Windows Server 2022 Datacenter è l’edizione destinata ad aziende di tutte le dimensioni con carichi di lavoro IT impegnativi e che richiedono capacità avanzate di storage, virtualizzazione e distribuzione delle applicazioni.
  • Windows Server 2022 Datacenter: Azure Edition è una versione speciale di Windows Server progettata e ottimizzata per un’esperienza avanzata di cloud computing. È destinata specificamente sia per l’esecuzione di macchine virtuali (VM) in ambiente infrastructure as a-service (IaaS) in Azure, che come VM in un cluster di Azure Stack HCI.

Per alcune informazioni aggiuntive leggi l’articolo di Microsoft: Novità di Windows Server 2022.

Tratto da HPE Coffee Coaching di Massimiliano Galeazzi.

PER SAPERNE DI PIU'

HPE si avvale di 4 Distributori autorizzati che operano supportando i Partner sia per prodotti a Volume con scontistiche mirate, sia per prodotti a Valore, con una struttura tecnica altamente qualificata.

computer gross
esprinet
Ingram
tech-data