martedì, Agosto 9, 2022
Engage&Grow

Le Novità di Windows Server 2019

Ad Aprile è stato lanciato anche in HPE il nuovo sistema operativo Microsoft: Windows Server 2019

Per Windows Server 2019 le novità sono davvero molte, ma in particolare toccano 4 temi principali:

Windows Admin Center:

Windows Admin Center è una soluzione di gestione dei server pronta per il cloud, estremamente sicura, integrata e semplificata. Gli strumenti familiari sono semplificati per rendere ancora più immediate le attività di gestione.

Funzionalità di sicurezza avanzate

Microsoft Defender Advanced Threat Protection (ATP) è una piattaforma unificata di protezione preventiva, rilevamento post-violazione, analisi automatizzata e risposta. E’ un sistema sofisticato che non si limita a creare degli alert, ma è in grado di lavorare in maniera autonoma nella rilevazione e risoluzione di eventuali pericoli. Inoltre il nuovo sistema di sicurezza di Microsoft permette di rimanere conformi alle normative (tra cui ad esempio la GDPR).

Infrastruttura Iperconvergente

Windows Server 2019 è stato pensato per l’ottimizzazione delle strutture ipercorvengenti con funzioni avanzate. Ad esempio, con Storage Spaces Direct, Storage Class Memory, Cluster Wide Monitoring e Persistent Memory Support, puoi offrire un time-to-value ancora più veloce. Inoltre, anche Windows Admin Center agevola la gestione dell’iperconvergenza.

Cloud e sistema ibrido

Windows Server 2019 permette di collegare l’on-premises e il cloud consentendo la flessibilità necessaria per scegliere la strategia di distribuzione corretta per la propria organizzazione: in modalità on-premises su server ProLiant Gen10 in ambiente IT ibrido o su public cloud. E’ possibile migrare in maniera semplice da una strategia di distribuzione a un’altra in base ai propri obiettivi aziendali. Il risultato è quello di avere a disposzione un sitema ibrido con tutti i vantaggi che ne derivano.

Per offrire una gamma di prodotti completa per ogni esigenza, anche per Windows Server 2019 sono state riproposte 3 versioni:

  • Windows Server 2019 Essentials
  • Windows Server 2019 Standard
  • Windows Server 2019 Datacenter

Non dimenticare che le Client Access Licenses (CAL) sono richieste per tutti gli utenti o dispositivi che utilizzano Windows Server 2019 Standard e Windows Server 2019 Datacenter (non sono richieste invece per Windows Server 2019 Essentials).

Alcune funzionalità più avanzate possono richiedere in aggiunta l’utilizzo delle Remote Desktop Service (RDS) CAL.* Ricordiamo inoltre che anche con le versioni standard e datacenter di WS 2019 è possibile effettuare il downgrade e il down-edition.

HPE in Aprile ha lanciato il nuovo sistema operativo Microsoft:

“Windows Server 2019, che se abbinato ad un server HPE ProLiant include 90 giorni di supporto gratuito per l’installazione da parte di HPE”.

*Per ulteriori approfondimenti sulle CAL nel prossimo numero di HPE Channel Comunica ci sarà un articolo dedicato

PER SAPERNE DI PIU'

HPE si avvale di 4 Distributori autorizzati che operano supportando i Partner sia per prodotti a Volume con scontistiche mirate, sia per prodotti a Valore, con una struttura tecnica altamente qualificata.

computer gross
esprinet
Ingram
tech-data